4MATIC FORCE. Il potere di adattarsi in corsa
29.02.2016

4MATIC FORCE. Il potere di adattarsi in corsa

4MATIC è il sistema di trazione integrale ideato da Mercedes-Benz che assicura più dinamica, più comfort e stabilità su tutti i fondi stradali e condizioni climatiche. Il sistema di regolazione 4ETS rende superflui i bloccaggi dei differenziali, fa risparmiare peso, riduce i consumi e incrementa sensibilmente sicurezza e comfort. Attualmente la tecnologia 4MATIC è disponibile su 20 gamme e oltre 80 modelli.

COME FUNZIONA

Lo schema è quello più efficace ai fini di trazione e controllo, declinato a seconda dell’uso prettamente stradale delle vetture, o più specialistico come i SUV, fino ad arrivare al fuoristrada estremo della Classe G

  • tre differenziali, di cui quello centrale integrato con il cambio automatico. Grazie a questo schema, le prestazioni della trazione rimangono inalterate nel tempo, perché non ci sono frizioni ma ingranaggi a trasmettere la coppia. 
    Nel caso di Classe A, Classe B, CLA, GLA per aumentare la compattezza, la ripartizione della coppia tra i due assali è ottenuta tramite un giunto viscoso.
  • uso del sistema 4ETS per emulare il blocco dei differenziali con l’azione dei freni sulle singole ruote, permettendo di trasferire la coppia sulle ruote in presa. Grazie a questo sistema, il controllo la gestione della coppia è istantanea e dolce, perché non affidandosi a blocchi meccanici non sono possibili bruschi trasferimenti di coppia che possano sorprendere il conducente.
COME AGISCE
  • part-time (sui modelli Classe AClasse BCLAGLA): variante studiata per un uso prevalentemente su strada ed autostrada. In condizioni normali di aderenza l'auto si comporta normalmente, la trazione integrale si attiva solo se le ruote davanti tendono a slittare, trasmettendo in questo caso, la trazione ad entrambi gli assi. Anche qui i freni bloccano i differenziali indirizzando la coppia motrice alle ruote che hanno più trazione.
  • full-time (Trazione integrale permanente su tutti i SUV, sulle C, E, CLS ed S): Tre veri differenziali gestiscono la forza di queste auto. Il segreto e la grande innovazione è stato usare i freni in modo selettivo per bloccare i differenziali indirizzando la coppia motrice alle ruote che hanno più trazione. Anche se una sola ruota ha grip riuscite a muovervi. In modo semplice, facile e intuitivo.
RIPARTIZIONE DELLA COPPIA:
  • ottimizzata a seconda della gamma, per rendere indistinguibile la dinamica di marcia rispetto alle versioni a due ruote motrici in condizioni normali. Per esempio su Classe C la ripartizione è 45:55 tra i due assi per privilegiare il comportamento di base da trazione posteriore.
PESO:
  • Contenuto, grazie al sistema 4ETS e alla integrazione del differenziale centrale nella scatola del cambio automatico; con conseguente ottimizzazione dei consumi.
Per qualsiasi altra informazione compila il form, e verrai ricontattato.

Richiedi maggiori dettagli su questa offerta
Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell'articolo 13D, Lgs. 196/2003 - Informativa